JAN VORMANN: FORME D’ARTE TRANSITORIA NELLA SOCIETÀ (CON)TEMPORANEA

«Chiedete a un mattone cosa vuole diventare e lui risponderà un arco. Voi direte che è troppo costoso, al massimo è possibile una piattabanda e lui risponderà: voglio diventare un arco». I mattoncini colorati di Jan Vormann hanno sicuramente meno pretese dei signori mattoni del grande architetto americano Louis Kahn: si limitano a sopperire silenziosamente …

ED FAIRBURN: UNA MAPPA PER TROVARE SE STESSI

Potrebbe trattarsi di pareidolia (dal greco είδωλον, ‘immagine’, e παρά, ‘simile’), ovvero di quell’illusione subcosciente che tende a ricondurre a forme note oggetti o profili casuali: l’occhio dell’artista gallese Ed Fairburn vede volti di giovani donne tra le linee cartografiche di mappe terrestri e astrologiche. Il suo meccanismo istintivo rinviene suggestivamente la geografia dei volti nel groviglio delle strade, …

’900 Italiano. Un secolo di arte #Preview

Padova, Museo Eremitani - Dal 1° febbraio al 10 maggio 2020 // Mostra ’900 Italiano. Un secolo di arte // Che si sia rifugiata nel mito della forma o nella sua negazione, nell’idea più astratta o nella materia più umile, l’arte italiana ha ritratto la folgorazione della modernità e le tragiche (dis)illusioni del “secolo breve” nelle opere degli artisti che l’hanno vissuto, amato e odiato, riscritto.

LA BELLEZZA CHE SALVERÀ IL MONDO

Palazzo Strozzi, Firenze – Fino al 24 gennaio 2016. I cento volti della spiritualità moderna si rivelano a Palazzo Strozzi: la fede, il dubbio e il conflitto interiore nelle opere delle Avanguardie di un Novecento lacerato, alla ricerca dell’umanità perduta.

QUANDO PICASSO VA IN VACANZA

Museo d’Arte Moderna di Céret, Francia – Fino all’11 novembre 2015. Le villeggiature di Picasso e Braque la resero “Mecca del Cubismo”: Céret, cittadina di passaggio delle Avanguardie del ‘900, attende la monografica del catalano Plensa a fine giugno, con i suoi alfabeti muti e le parole esplose.